sabato 31 Agosto 2019
ore 08:00


La Pulce d’Acqua Dolce, Daphnia, 2019



La Pulce d’Acqua Dolce, festival di arti in natura – Daphnia – 2019

Terza edizione di un festival nato nel 2017 come risposta alla dispersione sociale provocata dagli eventi sismici accaduti tra il 2016 e il 2017.
Il festival, che si colloca a cavallo tra il teatro in natura e il teatro di comunità, muove dal desiderio di costruire mondi altri di bellezza e cura.
La direzione del festival è di Valentina Nibid e Alessia Martegiani.

Il festival si compone di 3 grandi aree:
1) LABORATORI
2)CONCERTI E SPETTACOLI
3)LA PULCE BIMBI

PROGRAMMA DETTAGLIATO:

1) LABORATORI
incontro, sperimentazione, ricerca:

– La Voce del Fiume, residenza artistica
Un viaggio creativo mosso dal bisogno di costruire mondi altri, di bellezza e cura. Dal 28 agosto al 1° settembre, cinque giorni di laboratorio in natura alla ricerca del potere evocativo del suono e del gesto, della capacità trasformativa dell’immaginazione. Il percorso volge alla realizzazione di Esondazioni, spettacolo itinerante che domenica 1 settembre coinvolgerà il centro storico di Montorio al Vomano. Alla guida di questo percorso un collettivo composto da Alessia Martegiani (canto), Valentina Nibid (teatro), Chiara Druda (pittura e scultura), Mariagiorgia Ulbar (poesia), Michela Ardente (yoga).
Il percorso, completamente gratuito, si rivolge ad artisti, appassionati e sognatori.

– La Città Nascosta, laboratorio di teatro sociale e di comunità
Un percorso che promuove un processo trasformativo del contesto e della comunità sotto la lente dell’arte e della bellezza, partendo dalla narrazione degli spazi come portatori di simbologie e sentimenti.
Il laboratorio è condotto da Valentina Nibid, attrice ed esperta in teatro sociale e di comunità.
Il percorso, completamente gratuito, si rivolge agli abitanti di Montorio al Vomano ed è riservato a persone di ogni esperienza, genere, cultura e religione.

MODALITA’ D’ISCRIZIONE AI LABORATORI:
inviare una richiesta di partecipazione all’indirizzo trictrac.teatro@gmail.com entro il 20 agosto.

2) SPETTACOLI E CONCERTI
appuntamenti tra teatro, musica e divulgazioni scientifiche:
MERCOLEDI 28 AGOSTO
18:30 – Lungofiume | Comunità, Immaginazione, Trasformazione, tavola rotonda per celebrare l’incontro tra i Residenti Artisti e la comunità
GIOVEDI 29 AGOSTO
18:30/19:30 – Lungofiume | Degustazione Scientifica, incontro divulgativo a cura del biologo dott. Lino Ruggieri
21:00 – Giardino di Palazzo Patrizi| VOCIONE, musica per voce, trombone e cianfrusaglie*, Marta Raviglia, voce, Tony Cattano, trombone
VENERDI 30 AGOSTO
21:00 – Giardino di Palazzo Patrizi | PRIMI PASSI SULLA LUNA, divagazioni provvisorie per uno spettacolo postumo*, di e con Andrea Cosentino, prodotto da Aldes. Premio Ubu 2018
SABATO 31 AGOSTO
21:00/21:30 – Giardino di Palazzo Patrizi | performance degli Artisti Residenti
21:30/22:30 | Degustazione Scientifica, incontro divulgativo con il fisico dott. Jacopo De Sanctis
DOMENICA 1 SETTEMBRE
18:30 – Piazza Orsini | Esondazioni, lo spettacolo portato dal fiume.
Performance itinerante tra musica, teatro, cibo e danze; un attraversamento di strade e immagini che trasformerà, come in un rito, il festival in festa.

3) LA PULCE BIMBI
laboratori, letture e gioco

MERC. 28 AGOSTO
16:30/18:30 – Lungofiume | Gli Stranviaggi nel mondo delle trasformazioni con Sara Gagliarducci e Francesca Di Vittorio.
L’evento è rivolto a genitori e bambini di tutte le età
GIOVEDI 29 AGOSTO
17:00/18:00 – Lungofiume | Acqua, Ascolta. Un fiume di storie a bassa voce con mamma e papà, incontro con i volontari di Nati per Leggere – Unità territoriale Montorio, Teramo, Castelnuovo
L’evento è rivolto a genitori e bambini dai 0 ai 6 anni
VENERDI 30 AGOSTO
17:00/19:00 – Chiostro degli Zoccolanti | Le civiltà dei fiumi, incontro e laboratorio con l’illustratrice della serie Storie nella storia Caterina Di Paolo a cura di Empatia Libri.
L’evento è rivolto a genitori e bambini dai 5 ai 12 anni.

* VOCIONE
musica per voce, trombone e cianfrusaglie

Un duo spericolato in cui la voce di Marta Raviglia e il trombone di Tony Cattano si confrontano su un imprevedibile terreno di gioco. È la musica, di volta in volta, a suggerire strategie.
Nel repertorio del duo alle composizioni di Tony e Marta, si aggiungono brani presi in prestito
dalla tradizione jazzistica e da quella brasiliana, spirituals, ballate rinascimentali, arie barocche
e molto altro ancora: il tutto condito con disincanto e ironia. Si fa sentire questo VOCIONE e
non teme le lamentele dei vicini.

* PRIMI PASSI SULLA LUNA
divagazioni provvisorie per uno spettacolo postumo

Una performance che rifiuta di farsi spettacolo e si dà sotto forma di frammenti di un’opera impossibile, capolavoro postumo e incompiuto, improvvisazioni e digressioni senza rete e lista di ingredienti forniti crudi agli spettatori, perché ognuno li cucini a proprio piacimento e misura. Al cuore del tutto c’è uno squarcio di storia intima, anch’essa forse vera-forse falsa, quasi una confessione offerta in sacrificio, che ha a che fare con la paternità e le fragilità dell’infanzia. Contro la sete di realtà, l’ossessione per le storie vere, i fatti di cronaca e i reality show, Andrea Cosentino ci conduce in un viaggio surreale, esilarante e struggente, portato avanti al tempo imperfetto, che è il tempo dei giochi e dei sogni, e che si dissolve al presente.

La Pulce d'Acqua Dolce, Daphnia, 2019

***

Non perdere questo evento !
Utilizza il tuo calendario: